Spugnette trucco - come si usano?

Spugnette trucco - come si usano?

Tutte le persone che amano truccarsi lo sanno: esistono degli accessori fondamentali che aiutano nella corretta applicazione e stesura dei prodotti e questi sono le spugnette trucco. Ma come si usano? Esiste, infatti, un processo con degli step che rendono l’utilizzo delle spugnette per il fondotinta facile per tutti. Questo accessorio non è solo per i truccatori esperti, ma anche tu, nella vita di tutti i giorni, puoi imparare come utilizzare questo prezioso alleato per il tuo make-up. Scopri come in questa guida su come si usano le spugnette per il trucco.

Con quali prodotti bisogna utilizzare le spugnette trucco?

Le spugnette trucco più comuni sono accessori per il make-up dalla forma particolare. Infatti, questi applicatori hanno una forma simile a quella di un uovo, con la base molto larga e l’altra estremità appuntita. Il perché di questa forma è subito spiegato: la base ampia serve ad applicare facilmente ed uniformemente i prodotti che devono essere stesi su tutto il viso, mentre la punta è perfetta per le aree del viso che richiedono più attenzione al dettaglio, come gli occhi o il contorno del naso.

Infatti, la funzione principale delle spugnette trucco è quella di applicare una serie di prodotti sul viso. Vediamo di seguito quali sono i prodotti che gli esperti consigliano di applicare con la spugnetta:

  • fondotinta: per creare una base trucco uniforme, è importante aiutarsi con la parte più ampia della spugnetta per stendere il prodotto uniformemente su tutto il viso;
  • correttore: in questo caso, si utilizza la parte appuntita per andare a coprire esattamente le zone desiderate con il correttore;
  • ombretti liquidi: solitamente questi prodotti vengono applicati utilizzando due parti separate della spugnetta, una per applicare il prodotto e l’altra per sfurmarlo.

Esistono, però, anche spugnette per il trucco di forme diverse dalla classica forma a uovo, con delle funzioni particolari. Ad esempio, la spugnetta triangolare è perfetta per l’applicazione di prodotti in zone difficilmente raggiungibili, grazie alle punte del triangolo che consentono di stendere il prodotto in maniera precisa. La spugnetta per fondotinta, invece, è di forma quadrata e la sua unica funzione è quella di applicare il fondotinta o la cipria su tutto il viso in maniera uniforme e velocemente.

Come si usano le spugnette per il trucco?

Pensare di sostituire l’applicazione dei prodotti con le dita all’utilizzo di una spugnetta per trucco può spaventare. Sembra uno step da professionisti, ma in questa breve guida vi mostreremo come è un processo molto facile che tutti possono implementare nella propria make-up routine. Esiste, infatti, una tecnica con degli step da seguire che mostra come si usano le spugnette fondotinta:

  1. bagnare la spugnetta: prendendo un recipiente con dell’acqua pulita, immergere completamente la spugnetta nell’acqua;
  2. strizzare la spugnetta: per eliminare l’acqua in eccesso, strizzare la spugnetta finché risulta umida, ma non zuppa;
  3. raccogliere il prodotto: dopo aver messo una piccola quantità di prodotto sul dorso della propria mano, tamponare con la spugnetta umida per raccogliere il prodotto;
  4. applicare il prodotto: ora è giunto il momento di picchiettare la spugnetta col prodotto sul proprio viso, facendo attenzione a compiere movimenti circolari per applicare il prodotto in modo uniforme;
  5. ri-bagnare la spugnetta: immergere nuovamente la spugnetta in acqua pulita, strizzandola per eliminare il prodotto non utilizzato;
  6. fissare il make-up: con la spugnetta bagnata, fissare il make-up appena applicato picchiettando nuovamente la spugnetta sul viso.

Seguendo questi semplici passaggi, è possibile sfruttare al meglio la versatilità delle spugnette per il trucco in tutte le sue funzioni. Un ulteriore passaggio che è fondamentale, però, è la pulizia. È normale, dopo aver finito una sessione di make-up impegnativa, di non avere voglia di risistemare e lavare tutti gli accessori, ma ci teniamo a sottolineare quanto sia importante prendersi cura dei propri ferri del mestiere con la dovuta pulizia. 

In questo reminder, sono ovviamente comprese anche le spugnette: tutto ciò che serve è dell’acqua pulita tiepida e una saponetta neutra (o, in mancanza del sapone solido, anche un sapone liquido). Basta immergere la spugnetta nell’acqua tiepida per qualche momento e poi strofinarla contro la saponetta, facendo sì che si crei della schiuma. Dopodiché, la spugnetta va risciacquata in altra acqua pulita e strizzata, ripetendo questo passaggio fino a che l’acqua che fuoriesce dalla spugnetta non risulta pulita. Ora, è sufficiente far asciugare la spugnetta all’aria prima di rimetterla nel beauty case, in modo da evitare la formazione di muffe o batteri. 

Fra le spugnette per il trucco più apprezzate, troviamo i prodotti di Diego Dalla Palma, che propone due spugne per il make-up diverse fra loro. La prima è la Love Me Blender, dalla forma ad uovo e perfetta per l’applicazione di tutti i tipi di prodotti, sia fondotinta che prodotti come correttore, illuminante o blush. Dello stesso marchio, è possibile acquistare anche una spugna in lattice chiamata Sweet Sponge, dalla forma quadrata. Questa tipologia di spugnetta è consigliata soprattutto per la cipria, in quanto è perfetta per le applicazioni più delicate e lascia il prodotto uniforme su tutto il viso. Nel catalogo Griffi, è presente anche una spugna per il make-up del marchio Giussani. Questa spugnetta è fra le più apprezzate della categoria per la versatilità e facilità d’uso. 

Inizio pagina
Reso Facile
Spedizioni in 24/48 h
Ritira in negozio
Confezione regalo
Campioni omaggio
Iscriviti alla newsletter
Hai bisogno di aiuto?
Griffi

Gentile utente,
il nuovo sito Griffi non è navigabile con Internet Explorer.
Internet Explorer non consente di utilizzare soluzioni di design e funzionalità moderne.

Utilizza Google Chrome, Mozilla Firefox o la più recente versione di Edge per una corretta esperienza di navigazione.

Gentile utente,
il nuovo sito Griffi non è navigabile correttamente con Microsoft Edge inferiore alla versione 17.
(Microsoft EdgeHTML engine < 17)

Aggiorna la tua versione di Edge o utilizza Google Chrome, Mozilla Firefox per una corretta esperienza di navigazione.

Continua comunque la navigazione