Come avere denti più bianchi

Avere un sorriso più bianco e luminoso è possibile e alla portata di tutti. Scopri i nostri consigli.

I denti sani sono un accessorio di bellezza molto importante per molte persone. Avere un sorriso smagliante, infatti, può aumentare di tanto l’autostima di una persona e farla sentire immediatamente più bella. Scoprire come avere denti più bianchi è fondamentale per prendersi cura di questo aspetto del proprio benessere, utilizzando sia rimedi naturali che prodotti studiati appositamente. Esistono alcune sostanze che macchiano i denti e di cui è bene limitare il consumo per salvaguardare la nostra bocca. Vediamo in questo articolo quali bevande e sostanze è meglio evitare per avere un sorriso splendente e come prendersi cura dei propri denti nella vita di tutti i giorni.

Quali sono le sostanze e bevande che macchiano i denti?

La prevenzione è sicuramente un aspetto molto importante per la cura della propria bocca. Conoscere le sostanze che macchiano i denti è fondamentale per mantenere i denti bianchissimi. Come fare per evitare di rovinare il proprio sorriso? Innanzitutto, ecco di seguito un elenco dei principali nemici del nostro smalto dentale:

  • bevande gassate: soprattutto quelle di colore scuro, come la cola, sono ricolme di zuccheri che attaccano la parte superficiale dei denti, rendendo lo smalto dentale più debole;
  • tè e caffè: queste bevande calde, per quanto siano le preferite di molti italiani, tendono a fare ingiallire i denti per colpa della presenza di una sostanza chimica nota come tannino;
  • vino rosso: per via dei pigmenti dell’uva conosciuti come antociani, il vino rosso a lungo andare potrebbe causare delle macchie sui denti;
  • alimenti con pH acido: in particolare gli alimenti come i sottaceti sono molto pericolosi per lo smalto dei denti. È anche il caso di alimenti come il pomodoro, che a causa del pigmento che gli dona il colore rosso tipico, è molto acido e può intaccare la parte più superficiale dei denti.

In generale, dunque, per proteggere al meglio il bianco dei nostri denti è bene preferire verdure crude e croccanti, come sedano e carote, e i latticini, che grazie alla grande quantità di calcio sono l’alleato perfetto per la salute del nostro sorriso. Se desideri anche tu avere denti splendenti, il consiglio è quello di evitare gli alimenti troppo zuccherati e di colore troppo scuro, soprattutto in grandi quantità.

Come prendersi cura dei propri denti

Per sapere come avere denti bianchi, è importante conoscere le regole basilari che aiutano nel mantenimento di un sorriso smagliante. Innanzitutto, una buona salute dentale parte da azioni quotidiane che devono essere rispettate nella maniera più scrupolosa possibile. Lavarsi i denti almeno due volte al giorno è il minimo sindacale che una persona dovrebbe fare per prendersi cura dei propri denti. Gli esperti, però, consigliano di utilizzare il filo interdentale almeno una volta al giorno, preferibilmente la sera e poi di utilizzare un collutorio alla fine del processo. Griffi Beauty Store offre ai propri clienti la possibilità di acquistare un collutorio sbiancante della marca Hismile, che combinato con l’acqua, promette un’azione sbiancante più completa rispetto al normale grazie all’innovativa formula PAP+.

Esistono, però, anche delle sostanze naturali che possono essere utilizzate come aiuto per avere i denti più bianchi. Fra i metodi naturali per sbiancare i denti, i più utilizzati sono:

  • bicarbonato di sodio e succo di limone: queste due sostanze mischiate insieme a un po’ d’acqua, sono in grado di sbiancare la parte più superficiale del dente;
  • salvia: strofinare una foglia di salvia direttamente sui denti aiuta ad ottenere denti più bianchi e un alito più fresco;
  • acqua ossigenata: questa sostanza può essere utilizzata solo occasionalmente per sbiancare i denti, perché la sua formulazione chimica la rende pericolosa a lungo andare.

Tali prodotti si trovano normalmente nelle case degli italiani, ma è bene sottolineare che questi rimedi naturali devono essere utilizzati con parsimonia, in quanto gli effetti collaterali possono andare a rovinare irrimediabilmente la salute mentale di chi ne fa uso. È sempre meglio non esagerare col fai-da-te e piuttosto rivolgersi ai professionisti del settore.

È sempre possibile affidarsi al proprio dentista di fiducia per richiedere una seduta di trattamento sbiancante, ma non tutti se lo possono permettere o hanno il tempo sufficiente da dedicargli. Ecco perché esistono dei prodotti che è possibile acquistare per sbiancare i denti nella comodità di casa propria.

Per esempio è consigliato l’uso di dentifrici sbiancanti, come la pasta sbiancante per denti della marca Hismile oppure la marca Ohlalá fornisce un vasto assortimento di dentifrici sbiancanti ai vari gusti: menta fresca, cannella e menta, pistacchio e menta, arancia e menta e, infine, violetta e menta. Ce n’è davvero per tutti i gusti!

Inizio pagina
Reso Facile
Spedizioni in 24/48 h
Ritira in negozio
Confezione regalo
Campioni omaggio
Iscriviti alla newsletter
Hai bisogno di aiuto?
Griffi

Gentile utente,
il nuovo sito Griffi non è navigabile con Internet Explorer.
Internet Explorer non consente di utilizzare soluzioni di design e funzionalità moderne.

Utilizza Google Chrome, Mozilla Firefox o la più recente versione di Edge per una corretta esperienza di navigazione.

Gentile utente,
il nuovo sito Griffi non è navigabile correttamente con Microsoft Edge inferiore alla versione 17.
(Microsoft EdgeHTML engine < 17)

Aggiorna la tua versione di Edge o utilizza Google Chrome, Mozilla Firefox per una corretta esperienza di navigazione.

Continua comunque la navigazione